giovedì, settembre 09, 2010


UN NUOVO LOGO PER VECCHI OBIETTIVI


Eccolo lì, un pezzo di vera maestria pittorica ad opera del mio amico, tatuatore e grafico d'eccezione, il maestro Daniele Piantini di Nexus Tattoo.

Il continuo rinnovamento e l'elevazione dello standard sono la linea che io ho impresso a questa accolita di pazzi che si chiama Team Centurion. A differenza di altre individualità che appaiono sulla scena del Jiu-Jitsu e dell'ambiente combat in generale coi fuochi d'artificio, io preferisco non darmi tante arie, riempire i forum di curricula altisonanti e fare piazzate di ogni sorta. Io preferisco lavorare piano ma ininterrottamente.

Per anni e anni il nostro livello quale scuola è cresciuto senza pause. Abbiamo lavorato con fatica per creare un network toscano con la qualità umana più specchiata possibile. Ci rivolgiamo ad alcuni dei migliori referenti tecnici su piazza, nazionali e mondiali, e restiamo aperti a ogni potenziale fonte di aggiornamento di valore. I tre attuali insegnanti del team,cioè io Francesco e Stefano, sono sempre sulla breccia per approfondire con specialisti del settore e tramite letteratura tecnica anche aspetti collaterali (ma importanti) tipo preparazione fisica, defaticamento e dieta etc.

Sono molto grato alla sorte per aver incontrato persone molto serie e volenterose con cui collaborare, e di essere riuscito ad aggregare intorno a un sogno una congrega di bella gente, onesta e di animo nobile. Facciamo Jiu-Jitsu con passione e dedizione, allo scopo non solo (o non tanto) di divertirci, rinforzare il fisico e la psiche ma soprattutto per migliorare noi stessi. Agonismo, difesa personale e fitness, componenti e 'attrezzi' per mezzo dei quali socializzare in un ambiente sano e impegnarsi al duro ma salvifico compito dell'autoperfezionamento.

Il mio scopo essenziale è dare a chiunque lo voglia la possibilità di trovare un tatami sul quale il livello etico sia il più alto possibile, credetemi lo dico senza volermi dare arie, è così. In un mondo che puzza di carogna ho voluto creare un giardino che profuma di buono, di pulito. A ogni uomo di buona volontà si darà ospitalità, una casa, e vaffanculo alla mentalità commerciale et opportunista che oggidì impera.

Jiu-Jitsu soprattutto, ma anche MMA (solo agonisti) e presto allenamento funzionale, ecco il "pacco" regalo. E' come è, ma di una cosa potete star certi: è confezionato al meglio che mi riesce.

Quel che voglio comunicare è il seguente: siamo in cammino, e andiamo controcorrente. Da noi la parola è un contratto, memento. Buon allenamento a tutti.


2 commenti:

kiarodiluna ha detto...

A livello energetico non c'è paragone! Complimenti! ;)

Stefano ha detto...

Condivido in pieno !
Ottimo articolo come sempre, mi sento orgoglioso di fare parte di questo progetto !